Come Preparare Frittata a Mazzetti

Questo piatto si presta per un antipasto delizioso ed è un ottimo piattino per colazione. Per realizzare questa ricetta semplice e veloce, occorrono 15 minuti per la preparazione e 5 minuti per la cottura. Gli ingredienti indicati sono per quattro persone.

Occorrente
6 uova
1 carota tritata finemente
10 cipollotti tritati finemente
10 fagiolini tritati finemente
1 cucchiaio di erbe tritate (prezzemolo, erba cipollina, finocchietto)
2 cucchiaio di salsa di soia
1 cucchiaio di aceto di mele
Olio extravergine d’oliva
Sale e pepe
Erba cipollina per legare i mazzetti

Fate scaldare nel wok 4 cucchiai di olio extravergine e rosolate per 3 minuti le verdurine (carota, cipollotti e fagiolini) tritate finissime in modo da renderle croccanti. Tenetele da parte, al caldo.
In una ciotola sbattete le uova con il sale, il pepe e metà delle erbe aromatiche. Fate scaldare 1 cucchiaio di olio extravergine in padella e versate metà del composto.

Fatelo ruotare muovendo circolarmente la padella, in modo da formare una frittata più larga possibile. Per semplificare è possibile utilizzare uno strumento come queste padelle per frittata. Dopo due minuti, con l’aiuto di una paletta, rivoltatela e fatela cuocere dall’altra parte (1 minuto circa). Togliete dalla padella la prima frittata e ripetete l’operazione con la pastella rimasta.

Trasferitele quindi sul piano di lavoro, arrotolatele su se stesse e tagliate tante strisce di 5 mm circa di larghezza. Formate tanti mazzetti di 8 striscioline ciascuno e legate, al centro, con i fili di erba cipollina. Disponete sul piatto e bagnate con un’emulsione che otterrete sbattendo la salsa di soia con l’aceto e 2 cucchiai di olio d’oliva. Accompagnate con le verdure fritte, anch’esse legate a mazzetti.

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *