Come Preparare le Foglie di Vite Ripiene

Risulta essere un piatto quasi sconosciuto. La pietanza ha origini dalla Turchia. Una volta venuti in possesso delle foglie di vite belle larghe, è possibile ottenere un secondo profumato e gustoso, oltre che economico. La si può accompagnare con una salsa e una ricca insalata mista.

Occorrente
12 folgie di vite fresca
150 gr di carne di manzo
150 gr di carne di agnello o montone
25 gr di farina
30 gr di burro
1 uovo
1 cipollina
1 manciata di prezzemolo
1 limone
Mezzo litro di brodo
Sale
Pepe

Pulire da impurità e lavare molto bene le foglie di vite fresche (fare attenzione che non siano state trattate con prodotti chimici). Farle bollire fino a quando saranno diventate tenere.
Scolarle ed asciugarle con un canovaccio. Passare le carni di agnello o montone e di manzo nel tritatutto e versarle poi in una terrina.

Aggiungere poi la cipolla ed il prezzemolo tritato. Salare e pepare. Legare con l’uovo e mescolare molto bene. Ora aprire nel tavolo le foglie di vite, fare delle palline ovali con l’impasto delle farine e sitemarle poi al centro di ciascuna foglia. Arrotolare le foglie su se stesse, racchiudendo la farcia all’interno.

Sistemare ora gli involtini in una casseruola e coprirli con acqua salata, aggiungere il succo di mezzo limone, chiuso dal coperchio e cuocere a fuoco lento per circa 30 minuti, fino a quando si sarà quasi consumato. Intanto preparare una salsa vellutata, sciogliere il burro, mettere la farina ed aggiungere il brodo caldo. Far cuocere per alcuni minuti ed aromatizzare con succo di limone rimasto.
A cottura ultimata, scolare gli involtini su un piatto e coprirli con la salsa. Servire.

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *