Come Dipingere Paesaggio con l’Acquerello

Propongo questa guida per chi è gia un bravo disegnatore e desidera iniziare a cimentarsi anche con i colori. Nel dipingere questo paesaggio imparerai la tecnica dell’ acquerello, segui tutti i passaggi descritti nella guida e non dimenticare di esercitarti prima di iniziare il tuo dipinto.

Tracciato il disegno con una matita, maschera il profilo delle colline e della vegetazione a sinistra, escluso il fogliame che fa da cornice al cielo. Bagna la campitura del cielo con acqua pulita, procedi a stendere su di essa un pigmento diluito di rosa, prosegui con una seconda lavatura, sottostante, di giallo di Napoli, infine una terza fusione con una miscela rosso di cadmio più una punta di giallo di cadmio arancio. Usa il blu cobalto velato sopra al rosa garanza che darà origine ad un tenue viola. Con la carta ancora umida si sovrappone una nuova stesura di blu di cobalto più rosa garanza per scurire e avvicinare in termini prospettici la parte più alta del cielo, mentre provvederai ad allontanare il cielo, appena sopra l’orizzonte, con una miscela più intensa di blu più rosso di cadmio.

Lo specchio di mare va dipinto “bagnato su bagnato” con i riflessi tenui del cielo. Ora passa a dipingere il fogliame usa rosso di cadmio e bistro: il bistro si ricava dalla tavolozza mescolando rosso di cadmio, giallo d cadmio, blu oltremare francese. Tra la stesura precedente ed i profili mascherati degi alberi di alto fusto, si pennellano delle stesure dello stesso bistro, questa volta più intenso. Rimossi i fluidi per la mascheratura dai profili per la vegetazione di alto fusto, anche in questa campitura si stende il bistro impiegato in precedenza. Attendi che la stesura si asciughi e passa su di essa un verde intenso e scuro.

Per dipingere il terrazzo usa la sottopittura composta dai medesimi colori del cielo, stemperato con un rosso d cadmio più una punta adeguata di bistro, si stende la miscela pastosa prima sul muro di destra, poi su quello a sinistra. Prepara una manciata di sale grosso da cucina e trituralo leggermente, stendi ora il sale preparato sopra la stesura del muro e lascia che riposi per almeno 5 o 6 ore, una volta rimosso lascerà una superficie grezza. Ora non ti resta che ombreggiare il terrazzo con il bistro per conferirgli un aspetto più serale e suggestivo, infine qualche ritocco con giallo di Napoli qua e là attorno alla vegetazione.

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *