Come Installare Plugin e Script in Gimp

Gimp è un popolare programma di fotoritocco. Molte delle operazioni che si effettuano con Gimp puoi automatizzarle attraverso l’uso di plugin e script scaricabili dalla rete. Questi strumenti ti permettono di effettuare una serie di modifiche all’immagine semplicemente attraverso un solo comando. Con questa guida imparerai a installarli nel programma.

Per prima cosa devi avere scaricato il plugin o script che ti interessa. Dopo scompatta l’archivio del file. Se si tratta di un file binario, cioè un file di tipo plugin.bin basta copiarlo e incollarlo nella cartella di destinazione. Su windows è la cartella:C:\Programmi\GIMP\share\gimp\2.6\plugins oppure la cartella C:\Programmi\GIMP\share\gimp\2.6\.gimp-2.6.utente\pluginssu linux è la cartella:/usr/share/gimp/plugins

Se si tratta di uno script-fu il file termina con l’estensione.scm quindi dopo averlo estratto dall’archivio devi andarlo a copiare nella cartella C:\Programmi\GIMP\share\gimp\2.6\scripts oppure C:\Programmi\GIMP\share\gimp\2.6\.gimp-2.6.utente\scripts se stai usando windows, mentre, invece, se stai usando linux la cartella di destinazione è:/usr/share/gimp/scriptsuna volta copiati Gimp dovrebbe riconoscerli all’avvio e puoi trovarli nel menu script-fu.

Se hai aggiunto degli script a programma avviato, dal menu script-fu dai il comando aggiorna. Se ancora non sono visibili i problemi possono essere sostanzialmente due: lo script non è compatibile con altri script già installati e crea problemi, lo script non è compatibile con la versione in uso del programma. Per risolvere il primo problema bisogna cancellare uno degli script che causa l’errore, probabilmente ci sono due script con lo stesso nome, per risolvere il problema bisogna installare una versione aggiornata di Gimp che supporti quegli script.

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *