Come Installare un Faretto

Nelle calde serate estive fa piacere sedersi a cenare sul balcone di casa (per chi non ha un giardino). Naturalmente servono uno o più punti luce per illuminare l’ambiente, in modo da consentirci di visualizzare la zona. Ecco come fare per installare un faretto oppure un’applique sul balcone di casa.

Se già non esiste, devi far pervenire sulla parete scelta per l’installazione, una canalina (possibilmente murata) contenente i cavi elettrici. Prendi la base del faretto o dell’applique e segna con una matita i punti dove andranno inserite le viti di fissaggio. Dopo aver praticato i fori ed inserito i tasselli, fissa la mascherina al muro.

Adesso con la forbice devi spellare i tre cavi (positivo, negativo e neutro oppure terra) e tagliare la parte di canalina eventualmente eccedente. Il faretto oppure l’applique sono dotati di una morsettiera, dove dovrai inserire e collegare i cavi. Fissa i cavi, raggruppandoli in modo che siano completamente contenuti nella mascherina.

Incastra il faretto nella mascherina (alcuni faretti e gli applique devono invece essere bloccati con apposite viti). Adesso inserisci la lampadina avendo cura di seguire le indicazioni del produttore circa il modello da usare. Ripristina il collegamento elettrico attraverso l’apposito interruttore del salvavita e controllare così che tutto funzioni a regola d’arte.