Come Abituare il Bambino all’Utilizzo del Cucchiaino

Risulta essere uno dei grandi cambiamenti che spesso non avvengono senza difficoltà. Abituare un bambino di pochi mesi all’uso del cucchiaino può rivelarsi piuttosto complicato. Ecco in questa breve guida qualche consiglio per favorire l’introduzione del cucchiaino senza grandi traumi.

Compra un cucchiaino per primi mesi, per dettagli è possibile vedere questa guida sulle posate per bambini, e inizia sin da piccolissimo. Pensiamo, a torto, che il neonato, anche di poche settimane, non sia in grado di succhiare dal cucchiaino. Per esperienza personale ti dico che non è così. Puoi iniziare con le gocce di vitamine quotidiane e somministragliele con il cucchiaino.

Quando il bambino avrà quattro mesi e avrà inizio la delicata fase dello svezzamento, ecco arrivato il momento cruciale per abituarlo all’uso del cucchiaino. Inizierai con la frutta: frullala e dagliela solo con un cucchiaino. Comprane uno di silicone, piccolo e a forma ovale. Può capitare che lui faccia i capricci e non voglia mangiare se non con il biberon: per quanto possibile tu non cedere, svezzare vuol dire anche abituarlo progressivamente a un nuovo modo di mangiare.

Con il passare dei mesi cambia il cucchiaino fino ad abbandonare, intorno al compimento del primo anno, la posata per l’infanzia e ad adottare un cucchiaino da caffè abituale.
Quando il bambino avrà 15/16 mesi vorrà provare a mangiare da solo. Lasciaglielo fare: metti un piattino sul vassoio del seggiolone con un suo cucchiaino e fallo giocare e tentare, mentre tu puoi alternare una volta tu, una volta la mamma.

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *