Come Utilizzare l’Avena in Cucina

L’avena integrale è un alimento ricco di proteine, grassi, fibre e carboidrati ed è perfetto da integrare all’interno di una dieta sana ed equilibrata, soprattutto per il suo apporto di potassio, magnesio, alcio, ferro e silicio.

Questo cereale può essere consumato sia in chicchi che in fiocchi, ma anche sotto forma di farina. Generalmente nei fiocchi e nei chicchi è necessario un particolare tipo di procedimento di preparazione, alquanto complesso ed articolato.

Quello che andiamo a vedere oggi, invece, è la modalità di cottura base dei chicchi di avena, che inizia sottoponendo i grani ad un lavaggio, in modo da eliminare qualsiasi tipo di impurità (corpi estranei, polveri, sassolini, etc…).

Procedete quindi con lo sciacquare ripetutamente l’avena con l’acqua, finché quest’ultima non rimarrà pulita e priva di impurità. Lasciate quindi in ammollo i chicchi in una bacinella con un volume di acqua doppio rispetto a quello del cereale per qualche ora.

Prendete infine l’avena, scolatela e mettetela in una casseruola con i bordi alti colma di acqua salata; una volta raggiunta l’ebollizione, abbassate la fiamma e procedete fino a completa cottura con il coperchio (solitamente dura 45/50 minuti).

Una volta pronta, scolatela e conditela a piacere prima di gustarla.

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *